ECOGRAFIA OVARICA

Posted on 5 luglio 2016 with 0 comments

Preparazione all’esame
Si raccomanda di non urinare almeno un’ora prima dell’esame e di bere un litro e mezzo litro di acqua mezz’ora prima.
* I pazienti cardiopatici o nefropatici sottoposti a restrizioni idriche dovranno chiedere in merito al proprio Medico curante. È sempre consigliabile portare con sé gli esiti di eventuali esami già eseguiti.

Descrizione dell’esame
L’Ecografia Ovarica consente in età fertile il monitoraggio dell’ovulazione e la diagnosi di patologie ovariche con conseguente orientamento terapeutico. In menopausa, anche se non è considerato un esame di screening, può talvolta aiutare nella prevenzione precoce dei tumori ovarici. È preferibile eseguire l’esame immediatamente al termine della mestruazione (possibilmente non oltre il 7°- 8° giorno dall’inizio del flusso); il Medico, eventualmente, stabilirà se può essere utile ripeterlo in un periodo diverso. Per eseguire l’Ecografia, il Radiologo spalma del gel sulla pelle e procede a eseguire la utilizzando una sonda a ultrasuoni. La durata media dell’esame è di 10-15 minuti.

Controindicazioni
L’Ecografia Ovarica non ha controindicazioni.

Leave a comment