ECOGRAFIA EPATOBILIARE

Posted on 5 luglio 2016 with 0 comments

Preparazione all’esame
Per quest’esame è necessario essere a digiuno da almeno 6 ore (se compatibile con le terapie in atto). Si raccomanda di non urinare nelle 2-3 ore precedenti l’esame e di bere almeno mezzo litro di acqua mezz’ora prima dell’esame.
* I bambini e i pazienti cardiopatici o nefropatici sottoposti a restrizioni idriche dovranno chiedere in merito al proprio Medico curante. È sempre consigliabile portare con sé gli esiti di eventuali esami già eseguiti.

Descrizione dell’esame
Serve a esaminare l’anatomia del fegato e delle vie biliari per confermare o escludere sospetti diagnostici di patologie croniche quali la cirrosi epatica o di forme tumorali benigne o maligne epatiche. È la tecnica più utilizzata per la ricerca di calcoli o di altre anomalie a carico di vie biliari e cistifellea. Dopo aver applicato al paziente supino una piccola quantità di gel sulla superficie cutanea, il Medico Radiologo appoggia e muove una sonda in grado di produrre sezioni anatomiche fedeli delle strutture esaminate. L’Ecografia dura 10-15 minuti.

Controindicazioni
Non ci sono controindicazioni.

 

Leave a comment